User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Per ricordare Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro

PALERMO, “Nella terra degli infedeli”, documentario di commemorazione nel 23° anniversario della morte di Giovanni Falcone , aula magna del Tribunale di Palermo ore 20

L’appuntamento ricorderà anche l’attentato di via D’Amelio dello stesso anno, dove perse la vita Paolo Borsellino


:: Attualità

Ven 22 Maggio 2015 - 22:06


Immagine Principale



Immagine: i giudici Giovanni Falcone e PaoloBorsellino

 

La vigilia del  23° anniversario della strage di Capaci, sarà celebrata a Palermo con un video documentario “Nella terra degli infedeli”,  sulla vita di Giovanni Falcone in proiezione  stasera alle ore 20, nell’aula magna del Tribunale, alla presenza del presidente del Senato Pietro Grasso.

Giovanni Falcone con la moglie Francesca Morvillo insieme agli uomini della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, persero trucidamente la vita, ammazzati dalla mafia nell’agguato del 23 maggio 1992 , sul tratto di autostrada che dall’aeroporto di  Punta Raisi porta a Palermo.

L’incontro di stasera alla vigilia dell’anniversario della sua morte e testimonierà alcuni punti importanti di Giovanni Falcone sarà l’occasione per ricordare anche le vittime dell’attentato di via D’Amelio avvenuto il 22 luglio dello stesso anno a soli due mesi di distanza,  in cui un’autobomba ammazzò il giudice Paolo Borsellino e i suoi agenti di tutela Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano.

Il  documentario “Nella terra degli infedeli” realizzato  da Salvatore Cusimano direttore a Palermo di RAI 3,  ripercorre attraverso le testimonianze dei colleghi di Falcone e Borsellino, degli ex componenti del pool antimafia anche della Procura, degli investigatori che lavorarono a più stretto contatto con i giudici , di avvocati e giornalisti, il lavoro dell’Ufficio istruzione del Palermo, l’invenzione del metodo collettivo e specializzato di lavoro che portò a clamorosi risultati investigativi e processuali fino alla sentenza del 1992 della Cassazione che sanzionò, in maniera definitiva, la responsabilità del vertice criminale in decine e decine di delitti eccellenti, in imponenti traffici di stupefacenti, nel controllo degli appalti. La sentenza colpì per la prima volta anche imprenditori di primo piano dell’isola come gli esattori Salvo e esponenti politici.

"Nella terra degli infedeli” sarà proiettato nell’ambito delle manifestazioni promosse dall’Associazione Nazionale Magistrati in memoria delle vittime delle stragi

Il documentario sarà trasmesso in prima serata il 23 maggio, alle 20,30 su Rai Scuola (canale 146 del Digitale terrestre e 806 di Sky) e l’indomani, 24 maggio, alle 7,50 su Raitre.

 

 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Attualità

Ven 22 Maggio 2015 - 22:06





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS