User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

Sicilia, Ericestate 2019: Masterclass d’autore con Cinemadamare. Successo per il live dei Say Yes Dog

Franco Rina direttore della kermesse: Da questa città potete ammirate il monte Cofano che è il luogo dove, per la prima volta, l’Oriente ha incontrato l’Occidente. In nessun’altra parte del mondo si potrà avere una così alta concentrazione di significati


:: Rubrica

Ven 02 Agosto 2019 - 13:05


Immagine Principale



Erice (Trapani) - Continua la manifestazione Cinemadamare, all’interno del calendario estivo ad Erice dove, nella splendida location del teatro Gebel Hamed, si è tenuta la Masterclass di Peter Greenaway, uno dei più importanti registi contemporanei.

All’evento erano presenti anche il Sindaco Daniela Toscano Pecorella che commenta: «Siamo onorati di ospitare per la quarta volta Cinemadamare ad Erice. Ringrazio il direttore Franco Rina che ci ha sempre garantito la presenza di registi importanti; il direttore artistico della Fondazione Erice Arte Piervittorio Demitry per la sua collaborazione e il regista Greenaway per la sua presenza. Siamo onorati di avervi come ospiti e spero che la città possa esservi d’ispirazione».
 
«Ringrazio il sindaco e tutta l’Amministrazione per l’ospitalità per il quarto anno consecutivo» commenta il Direttore della kermesse Franco Rina. «Da questa città potete ammirate il monte Cofano che è il luogo dove, per la prima volta, l’Oriente ha incontrato l’Occidente. In nessun’altra parte del mondo si potrà avere una così alta concentrazione di significati».
 
Peeter GreenwayIl titolo provocatorio della Masterclass “Il Cinema è morto. Lunga vita al Cinema” ha suscitato l’interesse di tutti i filmmaker che hanno apprezzato la grande disponibilità del regista nel rispondere ai loro numerosi interventi. 
 
Dopo la masterclass si è svolto il Production Meeting in cui Peter Greenaway ha consegnato ai registi i ciak di Cinemadamare per poter girare i loro cortometraggi. I filmmaker sono rimasti incantati dalle splendide location di Erice e dal borgo antico e sono pronti a creare storie che possano rendere omaggio, con la loro sensibilità artistica, alla città che li ospita.
 
Ogni sera ad Erice, Cinemadamare fino al 2 agosto vi aspetta in piazzetta San Giuliano alle ore 21 per la Main Competition: proiezioni di cortometraggi internazionali in cui sarà il pubblico a decretare il vincitore e, a seguire, proiezioni di film d’autore.
 
La sera del 3 Agosto, nella stessa piazza, alle ore 21.30, si concluderà la settimana di Cinemadamare con la Weekly Competition in cui verranno proiettati i cortometraggi girati dai filmmaker durante la settimana ad Erice.
 
Ma Ericestate 2019 non è solo cinema: grande successo per il concerto dei “Say Yes Dog” che hanno inaugurato il palco del “Castello di Venere” con la loro inedita e trascinante serata synthie-electronic-pop.
 
Il giovane gruppo berlinese, formato da Aaron Ahrends, Pascal Karier e Paul Rundel, con il suo coinvolgente, originalissimo e raffinato sound, ha presentato uno show basato sul nuovo disco “Voyage” uscito a maggio di quest’anno.
«Per noi, Say Yes Dog è il progetto dove possiamo lavorare insieme da amici senza doverci compromettere personalmente. Abbiamo come un tacito accordo che ci permette però di influenzarci e ispirarci a vicenda in modo tale che la band possa sempre essere in continuo mutamento in maniera organica», cosi dichiara uno dei musicisti.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Ven 02 Agosto 2019 - 13:05





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS