User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

I Carmina Burana al Parco Archeologico di Marsala, un evento esclusivo

Continuano gli appuntamenti con InChiostro d’Autore


:: Rubrica

Ven 19 Luglio 2019 - 23:50


Immagine Principale



Trapani, 19 luglio 2019 - Ieri sera un evento esclusivo ha inaugurato la rassegna “La Grande Musica al Parco Archeologico di Marsala” con l’Orchestra e il coro dell’Ente Luglio Musicale Trapanese  protagonisti sulla scena, eseguendo i Carmina Burana di Carl Orff, autentico capolavoro del XX secolo. 

Ricchissimo caleidoscopio musicale, grandi vibrazioni ed emozioni nel celeberrimo numero di apertura e di chiusura ‘O fortuna’ con un cast solistico di prestigio, che ha visto la presenza del soprano Alexandra Zabala, del tenore Martin Susnik, del baritono Matteo D’Apolito e un coro diretto dal Maestro Fabio Modica. Sul podio Hobart Earle.

 

L’evento, grandioso, è il degno battesimo di una rassegna musicale realizzata dall’Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con importanti partner come l’Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e con il patrocinio della Regione Siciliana, del Parco Archeologico di Lilibeo, Unioncamere Sicilia e la Camera di Commercio di Trapani.  Una rassegna nel segno dell’intrattenimento di qualità, che punta a promuovere un'offerta musicale d'eccellenza in provincia di Trapani.

Il prossimo evento al Parco Archeologico di Marsala è in programma sabato 20 luglio con  Alessandro Quarta 5et alla scoperta delle composizioni di Astor Piazzolla. Per info www.amicidellamusicapalermo.net.

 

 

Gli appuntamenti di oggi 

Continuano gli appuntamenti con InChiostro d’Autore, rassegna letteraria organizzata dall’Ente Luglio Musicale Trapanese con il patrocinio del Comune di Trapani e curata dal giornalista e scrittore Marco Rizzo.

Oggi 19 luglio, non a caso anniversario della strage di via D’Amelio dove perse la vita Paolo Borsellino, il giallista e giornalista palermitano Salvo Toscano ci racconta la vita di un grande poliziotto, in Joe Petrosino - Il mistero del cadavere nel barile. Joe Petrosino, un altro italiano illustre, il “superpoliziotto” che sfidò la Mano Nera e che, come Paolo Borsellino, fece della legalità la sua missione, è al centro del best seller di Salvo Toscano, che ha studiato per anni questo pioniere della lotta alla mafia.

 L’incontro si svolgerà a partire dalle 19:00 presso il Chiostro Ovest del Complesso Monumentale di San Domenico, nella Piazzetta San Domenico a Trapani. L’ingresso è libero.

Stasera,  al Chiostro di San Domenico, vi èstato un prezioso  appuntamento cameristico con il Quint'Etto d’archi dell’Accademia Nazionale di “Santa Cecilia” di Roma formato da Rosario Genovese e Ruggiero Sfregola ai violini, Gianni Leonetti alla viola, Francesco Di Donna al violoncello, Andrea Pighi al contrabbasso.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Ven 19 Luglio 2019 - 23:50





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS