User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Cisgiordania, è apartheid!

Israele impone apartheid sugli autobus a tempo determinato. Dopo tre mesi la decisione verrà riconsiderata.

di Roberto Sciarrone -- Sapienza,Università di Roma


:: Esteri

Mer 20 Maggio 2015 - 15:58


Immagine Principale



Foto: il ministro della Difesa israeliano Moshe Yaalon

 

È apartheid in Cisgiordania, una sconfitta per la società israeliana. Il ministero della Difesa ha deciso infatti che i palestinesi non potranno più viaggiare sugli stessi autobus usati dagli israeliani. Sembra di tornare indietro all’America degli anni Sessanta. I lavoratori palestinesi “pendolari” dovranno tornare in Cisgiordania attraversando gli stessi posti di blocco da cui sono passati durante il viaggio d’andata, le nuove misure quindi allungherebbero di due ore circa gli spostamenti, secondo Harretz.

 

La misura, dopo tre mesi, verrà riconsiderata intanto centinaia di palestinesi della Cisgiordania occupata dovranno sottostare al nuovo diktat del ministro della Difesa israeliano Moshe Yaalon. Lo stesso ha spiegato l’iniziativa alla radio pubblica affermando che: “Permetterà un miglior controllo dei palestinesi e ridurrà i rischi”. Ennesima misura preventiva quindi, ma che lascia sospesi diversi dubbi. 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Esteri

Mer 20 Maggio 2015 - 15:58





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS