User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

Musica anni '60 per sostenere NeMO SUD 45 giri. Luci e Vinili.

Mancano pochi giorni al secondo degli eventi di DONARtE per NeMO SUD: "45 giri. Luci e vinili". Il 5 luglio, nel Giardino della Gazzetta del Sud, una serata danzante sulle note delle più celebri melodie degli anni ‘60. Luci colorate e sfiziose degustazioni per rivivere l’atmosfera d’un tempo e per sostenere il Centro clinico per le persone con malattie neuromuscolari.


:: Rubrica

Lun 01 Luglio 2019 - 23:22


Immagine Principale



DONARtE per NeMO SUD è un calendario di eventi - legati dal fil rouge di arte e solidarietà - che ha lo scopo di raccogliere fondi per il Centro Clinico messinese dedicato alle persone colpite da malattie neuromuscolari, quali SLA, SMA e distrofie muscolari. 

Dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione di DONARtE torna a proporre eventi originali volti non solo a coinvolgere vecchi e nuovi donatori pronti a sostenere la causa, ma anche a sensibilizzare sul tema delle malattie rare, neurodegenerative, raccontando l'operato del Centro NeMO SUD. Sono infatti più di 3.500 le persone - provenienti da tutto il Sud Italia - che si rivolgono allo staff clinico del Centro. 

 

"45 giri. Luci e Vinili" è una serata danzante. Un evento che vuole replicare un'atmosfera passata, quella degli anni '60, e, più in particolare gli eventi che anche a Messina - proprio in quel periodo - venivano organizzati nelle case e nei terrazzi della città. Lampadine colorate coloreranno l'incantevole Giardino della Gazzetta del Sud. I presenti potranno danzare sulle note della musica selezionata per l'occasione da Alfredo Reni, Enzo Russo ed Antonio Zanghì.  

 

Russo e Reni costituiscono la coppia più affiatata e longeva nel panorama dei dj della città. Provenienti da esperienze diverse, incrociano le cuffie nel 1981 in un club divenuto di culto, l’Ikebana di S.Alessio, dove per primi propongono i nuovi suoni che arrivavano dall'Inghilterra. Non sono mai passati di moda e continuano a stare dietro una consolle a Messina, Reggio e Vulcano!
Zanghì è un appassionato di musica fin dagli anni '80, per decenni alla ricerca del mondo musicale ideale. Avvicinatosi anni or sono alla divulgazione radiofonica su Radiostreet Messina, trova il proprio spazio di interesse nella musica "nera": il soul, il jazz, il funk, il rythm'n'blues e la disco music ne attirano l'attenzione a tal punto da dedicarvi la totalità del suo tempo radiofonico.

 

Il 5 luglio, nel corso dell'evento, potranno riascoltarsi e danzare i successi internazionali dai Platters ai Beatles fino ad arrivare ai tormentoni italiani dell'epoca: da Teddy Reno a Mina, da Celentano a Morandi ed ancora Fidenco, Fontana, Rocky Roberts, Paoli, Vianello e tanti altri. 

Verranno sorteggiate le opere di Vitalin Grimaudo, Andrea Soffli, Daniele Falanga, Chiara Casagrande, Rosy Trapa e Dania Mondello. Sarà presente anche il fumettista ed illustratore Lelio Bonaccorso che donerà al NeMO SUD due opere originali. Anche queste verranno sorteggiate nel corso dell'evento. Mentre l'agenzia Generali Spa di Viale Boccetta, la Cristallina, Sartoria Ragusa e Sensi di Donna saranno partner solidali dell'evento, al fianco del Centro clinico, con un dono. 

 

Saranno allestiti dei corner enogastronomici, grazie alla generosità di aziende presenti che faranno degustare ai presenti  prelibatezze del nostro territorio: tra loro Il Siciliano, A come Angela, Bergotto, Condorelli, Masino Arena, il caseificio Mastroieni, Astoria, la Tovaglia Volante, Tomarchio, Mangiatorella, il birrificio Messina e la Ricerca dei Sapori.

 

A presentare la serata - ideata dalla responsabile comunicazione e fudraising del Centro NeMO SUD, Letizia Bucalo - saranno le giornaliste Marika Micalizzi e Roberta Cortese. In staff all'organizzazione anche Alessandro Silipigni, Cristina Brancato e MAS (Messina Audio Service) di Dino Privitera. 

 

L'appuntamento con "45 giri. Luci e Vinili" è per le 21:15. Per chi avesse piacere di partecipare è possibile scrivere ainfonemosud@centrocliniconemo.it o contattare il numero 3403362791. 

 

Gli eventi di DONARtE proseguiranno sino a dicembre, con una tappa anche a Palermo.

L'obiettivo da raggiungere è la possibilità di realizzare due importanti progetti: intensificare il servizio di fisioterapia per i pazienti con distrofia muscolare e il potenziamento del servizio nurse coach. 

 

Il Centro NeMO SUD ha sede presso il Policlinico “G.Martino” e ha aperto le sue porte ai pazienti con malattie neuromuscolari (quali SMA, SLA e distrofie muscolari) il 21 marzo del 2013. Ente gestore del Centro Clinico NeMO SUD è Fondazione Aurora Onlus. I suoi soci fondatori sono AISLA Onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Fondazione Telethon, Azienda Ospedaliera Policlinico “G. Martino” di Messina e Università degli Studi di Messina. Soci partecipanti di Fondazione Aurora Onlus sono Famiglie SMA e Fondazione Serena Onlus.

Per informazioni sul Centro e sulle sue attività è possibile seguire la pagina Facebook @NemoSud e @DONARtEperNeMOSUD, l'account Twitter @NemoSud o il sito internet www.centrocliniconemo.it


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Lun 01 Luglio 2019 - 23:22





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS